RNG: cosa fa funzionare una slot machine

francesca
francesca
Esperta di Comunicazione

Come fregare le slot machine online

Le slot machine sono tra i giochi più iconici dei casino, piene di colori, suoni, soprattutto quello dei soldi quando è il momento di pagare. Come in tutti i giochi d’azzardo, anche per le slot, i giocatori si chiedono maliziosamente se sia possibile “fregarle” o manipolarle, in modo da avere più controllo sulle vincite.

Le slot terrestri non sono nuove a certi interrogativi e ci sono svariate informazioni che si possono reperire sui trucchi per vincere alle slot machine, anche se di veri e propri trucchi non si può parlare. Ma, per le slot machine online è la stessa cosa?

Sequenze slot online: come vengono fuori i simboli sui rulli?

Le vecchie slot machine, quelle classiche degli anni ’50 e ’60 tipiche degli anni d’oro di Las Vegas, funzionavano con dei rulli meccanici sui quali erano posizionati vari simboli, azionati dalla caratteristica leva. A partire dagli anni ’80 invece, nelle slot machine è stata inserita una componente computerizzata. Oggi, le slot funzionano attraverso sofisticati software che le fanno assomigliare, soprattutto quelle online, quasi a dei videogames.

Le slot, sia quelle terrestri che quelle online, forniscono la combinazione di simboli attraverso un generatore di numeri casuali, detto RNG (Random Number Generator). Il generatore non è altro che un programma che tramite un algoritmo determina la sequenza di simboli sulle bobine della slot machine. È un processo del tutto casuale, di cui né il casinò, né il giocatore o il creatore del gioco possono sapere in anticipo il risultato.

È possibile conoscere gli algoritmi delle slot machine?

Quando la slot è attiva, l’RNG funziona sempre, cioè in ogni istante genera diverse centinaia di combinazioni di numeri casuali che poi vengono tradotti nei simboli che si vedono comparire nella schermata di gioco. Quando si avvia lo spin, il giocatore blocca una sequenza numerica che poi restituisce la sequenza dei simboli sulle bobine.

È praticamente impossibile per le slot online scoprire l’algoritmo che le fa funzionare e sapere se si vince o si perde prima di vedere atterrare i simboli sui rulli (a meno che tu non sia un genio-hacker).

Le slot da bar invece, essendo fisiche, in linea teorica non è impossibile manometterle, soprattutto da parte dei gestori dei locali che hanno in concessione le macchinette; ma in questo caso si sconfina nel reato di truffa. Tuttavia, a breve entreranno in funzione delle slot machine di nuova generazione, che funzioneranno con la tessera sanitaria (come per i distributori di sigarette), e saranno più difficili da manomettere.

La doppia funzione dell’RNG

I software di gioco e relativi algoritmi delle slot machine online e offline prima di essere installati devono superare dei controlli da parte di terzi soggetti. Questi test, fatti da società specializzate come la TST (Techical System Testing), hanno lo scopo di verificare e certificare che i software e gli algoritmi siano sicuri da eventuali manomissioni da parte di hacker e che l’RNG funzioni a dovere.

Il generatore casuale di numeri svolge quindi sia la funzione di azzerare la possibilità di sapere in anticipo la sequenza di una slot machine, sia quella di tutelare i giocatori da gestori e concessionari che volessero manipolare il gioco per far vincere meno.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o cliccando "Ho Capito" acconsenti all’uso dei cookie Leggi di più