Home
News
Il Poker nei videogiochi: un’esperienza totale di intrattenimento

Il Poker nei videogiochi: un’esperienza totale di intrattenimento

Esperta di Comunicazione
20 Luglio 2021
Poker videogames

Il Poker è forse il gioco d’azzardo che più di tutti è entrato nella cultura pop dell’Occidente, molto più di altri iconici giochi come la Roulette, il BlackJack o le Slot Machine. A metà strada tra un gioco di abilità e strategia, anche se tutti i più grandi professionisti dicono che in realtà la fortuna c’entri ben poco, il Poker non ha rivali tra gli altri giochi d’azzardo.

Sono numerosi i film in cui sono state inserite scene di partite di Poker, alcuni rimasti nell’immaginario collettivo come film cult di epoche ormai passate: come non ricordare la partita di poker tra Terence Hill e Bud Spencer contro Wild Cat Hendriks in “Continuavano a chiamarlo Trinità”; oppure Adriano Celentano nel film “Asso” che bluffa nella partita contro il Marsigliese?

In questo articolo però, non ci soffermeremo sui film con scene di poker, ma sui videogame che all’interno hanno dei mini-giochi di Poker. Ovviamente, se prima abbiamo introdotto il poker con film della commedia italiana in cui si gioca al nostrano poker a 5 carte, nei videogame il poker che è possibile incontrare è per lo più il Texas Hold’em.

Missioni con sotto-missioni e mini-giochi dentro videogiochi: l’intrattenimento e l’universo narrativo dei videogame si spinge sempre oltre.

I migliori 4 videogame con mini-giochi di Poker

Il Poker lo si può incontrare come mini-gioco nei più popolari videogiochi, non solo perché è parte della cultura pop, ma anche, e soprattutto, per espandere e prolungare l’esperienza dell’utente: l’esplorazione di mondi virtuali sempre più profondi.

Il Poker, e altri giochi in cui si possono vincere crediti, sono utilizzati nei videogiochi sia per aumentare l’esperienza di gioco, sia per guadagnare soldi che poi possono servire durante il gioco, magari per comprare armi, vestiti etc. Spesso infatti, questi mini-giochi sono inseriti in videogame in cui il protagonista si muove in uno scenario simil-reale (chiamati giochi open world), e ha bisogno anche di denaro per avanzare nel gioco.

Questi mini-giochi di poker dentro i videogiochi, ovviamente non sono assimilabili al poker che si può giocare nei casino online, sono spesso dei giochi che ricordano il poker per le dinamiche di gioco, anche se in alcuni videogame l’esperienza del tavolo verde è davvero realistica. Tra questi, i 4 migliori videogame con mini-giochi di poker all’interno secondo noi di SlotGallinaOnline sono i seguenti.

Red Dead Redemption 2

Red Dead Redemption 2

Accennavamo all’inizio alla scena di poker di “Continuavano a chiamarlo Trinità”, e in effetti con Red Dead Redemption 2 non andiamo troppo lontano. Gioco open world che ha riscosso enorme successo negli ultimi anni, è ambientato nel selvaggio West. Tra una cavalcata e l’altra, è possibile sedersi nei vari saloon delle cittadine e giocare a poker. L’aspetto interessante, che rende questo videogioco forse il migliore tra quelli che includono mini-giochi di poker, è che il giocatore si troverà a fare i conti con un mix di cash game e tornei, ma non solo! È possibile anche barare, così come faceva Terence Hill, se si hanno gli strumenti e le skills adatte per il personaggio. La variante che è possibile giocare a Red Dead Redemption 2 è ovviamente il Texas Hold’em, anche se dal punto di vista storico non è del tutto attendibile, ma è un dettaglio sul quale si passa sopra senza troppa preoccupazione.

Far Cry 3

Altra celebre saga di videogiochi, Far Cry 3 offre la location di isole tropicali in cui, oltre che completare il gioco principale, si può accedere a stanze segrete in cui giocare ad un no-limit Hold’em poker con diverse puntate. Anche qui, come in tutti gli altri giochi, con i soldi accumulati sui tavoli da poker è possibile comprare strumenti per avanzare nel gioco principale. In Far Cry 3, i mini-giochi di poker rivestono una certa importanza, in quanto ci sono ben 4 livelli di difficoltà, da quello di prova in cui non si vincono soldi (un po’ come le versioni demo dei giochi nei casinò online), a quello esperto in cui i premi sono molto alti.

Watch Dogs

Watch Dogs è un gioco ambientato in una Chicago un po’ alla “Grande Fratello”, in cui tutti sono controllati, e il protagonista è un fortissimo hacker. Il gioco è pieno di missioni e sotto-missioni che creano un universo davvero vasto e, tra queste, c’è quella di partecipare a partite di poker Texas Hold’em. La parte divertente, sta nel fatto che il personaggio può imbrogliare, manipolare e “leggere” i propri avversari grazie alle sue doti di hacker. Anche qui, come in Far Cry 3, ci sono 4 livelli di poker, divise però per valore di puntate.

GTA

GTA gioco online

La serie GTA è uno dei videogiochi di maggior successo commerciale di tutti i tempi. Fin dalla sua prima uscita, nell’ormai lontano 1997, lo scopo del gioco non era certo giocare a fare i bravi ragazzi. La grande svolta è stata GTA San Andreas, la consacrazione della saga. Non è un fatto strano che in un gioco di sparatorie, furti di auto e chi più ne ha più ne metta, il protagonista possa fare delle puntate ai giochi d’azzardo.

In alcuni titoli della saga di GTA è possibile giocare a poker e altri giochi da casino. Ad esempio, in GTA San Andreas ci sono i casinò in cui è possibile andare a fare le proprie puntate al blackjack, alle roulette e alle slot machine (non al poker).

In GTA Online invece è necessario acquistare e scaricare l’espansione DLC relativa, in modo da poter entrare nel Diamond Casino & Resort

In GTA 5 è presente la variante del poker a 3 carte contro il banco, quindi si gioca contro il croupier e non contro altri giocatori. Qui è possibile persino diventare un cliente VIP del casinò: si avrà accesso quindi a feste esclusive, al tetto per atterrare con il proprio elicottero personale e altri benefits. Insomma, come se si fosse un riccone in un vero casinò terrestre. Nonostante sia uno dei titoli più popolari di sempre però, i mini-giochi di poker in GTA non sono stati implementati come in Red Dead Redemption 2 o Far Cry 3.

Altri videogiochi con mini-giochi di poker

Super Mario

Abbiamo elencato i videogiochi con i migliori mini-giochi di poker, quelli in cui gli sviluppatori hanno cercato di far vivere davvero un’esperienza quanto più reale di poker ai giocatori. Tuttavia ci sono anche altri videogame che hanno all’interno la possibilità di giocare a poker o altri giochi d’azzardo simili:

  • Mario 64 DS e Super Mario Bros hanno dei mini-giochi di poker in cui si possono vincere vite, bonus e monete
  • La serie Yakuza, un gioco ambientato tra le strade del Giappone e tra i segreti della mafia del Sol Levante, permette di giocare a diversi giochi nei casinò che si possono trovare sulla mappa, tra cui proprio il poker, nella versione Texas Hold’em.
  • Dead Rising 2, dove si ha a che fare con gli zombie, offre anche l’opportunità di accedere al casinò per sedersi al tavolo verde e giocare al Texas Hold’em poker.
  • The Sims 3, in cui si può mandare il personaggio a giocare in un casinò per acquistare prestigio, lusso e ricchezza tra i tavoli; tuttavia qui il giocatore non gioca direttamente al poker, ma può solo impostare il modo di gioco del proprio personaggio e fargli acquisire doti da poker face.

Terminiamo la nostra rassegna di videogame con mini-game di poker con Fallout: New Vegas, un titolo alquanto strano per quel riguarda il tema qui in esame. È un gioco ambientato in un futuro post-apocalittico in cui la città del gioco d’azzardo per eccellenza, Las Vegas, è ribattezzata “New Vegas”. Tra i tanti posti in cui è possibile andare, c’è ovviamente il casinò con giochi come il blackjack ma, e qui sta la stranezza, non si può giocare a poker.

Prossime notizie