Bufali senza bufale a capodanno

Andrea Lazzo

Ecco, se siete capitati qui perché questo titolo vi ha catturato l’attenzione, possiamo dire che il nostro spirito giocoso di fine anno ha fruttato. Facendovi gli auguri per un buon 2016 e augurandovi di passare la mezzanotte con i vostri parenti e amici più cari, vi presentiamo una slot che ha protagonisti proprio dei bufali, i cui premi tuttavia non sono affatto delle bufale. Tra le varie slot che potevamo presentarvi, questa ha sicuramente catturato la nostra attenzione e, speranzosi che anche voi siate carichi di uno spirito giocoso e scherzoso per queste ultime ore dell’anno, ve lo presentiamo.

Buffalo Thunder

I bufali, quando si muovono in grandi mandrie, sembrano un terremoto. Tra i simboli di questa slot troviamo alcuni bufali che non siamo sicuri se siano capi mandria o familiari. Sembra una famiglia di bufali molto arrabbiata ma che potrebbe farvi vincere un po’ di soldini.  Infatti, proprio allineando questi bufali riuscirete a creare le combinazioni vincenti, che saranno coadiuvate anche dai simboli wild e dai simboli bonus. Si tratta di una slot a 40 linee, perciò avrete ad ogni giro 40 chance di successo, mentre per ogni linea potrete giocare un minimo di 1 centesimo, quindi riuscendo a giocare 40 cent e ricoprire tutte le combinazioni possibili.

Dove si può giocare coi bufali?

Continuiamo con questi titoli curiosi ma con risposte certe: si può giocare su SlotYes, un casinò AAMS per il quale c’è un bonus senza deposito di 30€ che potete ottenere semplicemente seguendo questi passaggi: selezionate l’anteprima della slot dei bufali sulla nostra homepage; nella pagina seguente troverete il casinò con licenza AAMS nel riquadro di destra; cliccate per iscrivervi e ottenere il bonus.

Occhio, però, perché questi 30€ sono solo per i nuovi iscritti.

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o cliccando "Ho Capito" acconsenti all’uso dei cookie Leggi di più